News

News del 18 maggio 2017
Rete Imprese denuncia: interrotto il processo di semplificazione fiscale
Interrotto il processo iniziato nel 2014: da allora sono arrivati nuovi oneri: «È una tela di Penelope».
La semplificazione fiscale italiana rischia di essere una tela di Penelope: lo denuncia la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccole e Media Impresa in una nota, osservando come «nonostante gli impegni e le norme degli ultimi anni, l’Italia mantiene il record negativo nell’Ue per la burocrazia fiscale: per pagare le tasse servono 240 ore l’anno, 85 ore in più rispetto alla media dei Paesi dell’Area euro. Occorre una strategia coerente e di ampio respiro che metta mano anche a norme di carattere sostanziale, non soltanto ad adempimenti comunicativi».

In pratica, secondo Rete Imprese, il percorso di semplificazione iniziato nel 2014 è stato interrotto: da allora sono ricominciati ad essere introdotti nuovi oneri, tra i quali l’obbligo di comunicazione analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute, con periodicità trimestrale, e l’obbligo di comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA, sempre con periodicità trimestrale.
 
 

N. 15/2017

Periodo di riferimento:

dal 1° al 15 agosto 2017

Scarica pdf Scarica word

News

27/07/2017

Scissione dei pagamenti, ecco l’elenco definitivo
L’elenco definitivo con la lista dei soggetti diversi...

27/07/2017

Non configura abuso la scissione non proporzionale...
Con la Risoluzione 98/E/2017, l’Agenzia delle Entrate...

Rassegna Stampa

27 luglio 2017

Italia Oggi
Proroga anche per gli autonomi
Fabrizio G. Poggiani (pag.25)

Il Sole 24 ore
Dichiarazioni, proroga unitaria
Federica Micardi (pag.19)

Loading

Scadenze

© Copyright MAP Servizi S.r.l. - Via Cervino, 50 10155 Torino - Tel 011.5069533 - Mail: info@solmap.it
P. IVA 08670500019 - Registro delle imprese di Torino 08670500019 - Capitale sociale 100.000 euro -  Privacy Policy - Cookie Policy