News

News del 11 settembre 2017
Antiriciclaggio, ruolo di primo piano per gli Ordini
Riceveranno le segnalazioni di operazioni sospette e applicheranno le sanzioni disciplinari
La nuova normativa antiriciclaggio contenuta nel D.Lgs. n. 90/2017 pone in capo ai Consigli degli Ordini dei Commercialisti una serie di nuovi adempimenti che il CNDCEC ha riassunto nell’Informativa n. 39 dello scorso 8 settembre. Tra questi rientrano l’applicazione delle sanzioni disciplinari a fronte di violazioni gravi, ripetute o sistematiche ovvero plurime degli obblighi antiriciclaggio e il dovere di informano prontamente l'UlF di situazioni, ritenute correlate a fattispecie di riciclaggio e finanziamento del terrorismo, di cui vengono a conoscenza nell'esercizio della propria attività.

I Consigli, inoltre, possono ricevere le segnalazioni di operazioni sospette da parte dei propri iscritti, per il successivo inoltro all'UlF, secondo le specifiche e con le modalità e garanzie di tutela della riservatezza dell'identità del segnalante.
 
 

N. 18/2017

Periodo di riferimento:

dal 16 al 30 settembre 2017

Scarica pdf Scarica word

News

20/09/2017

Le associazioni dei commercialisti incontrano Casero...
Incontro ieri pomeriggio tra le sette sigle delle...

20/09/2017

CNDCEC: venerdì e sabato il convegno sull’economia...
Sul sito del Consiglio sono già stati pubblicati i...

Rassegna Stampa

20 settembre 2017

Italia Oggi
Chi rottama può compensare
Claudia Marinozzi (pag.27)

Il Sole 24 ore
Costi esagerati senza rettifica IVA
Laura Ambrosi e Antonio Iorio (pag.21)

Loading

Scadenze

© Copyright MAP Servizi S.r.l. - Via Cervino, 50 10155 Torino - Tel 011.5069533 - Mail: info@solmap.it
P. IVA 08670500019 - Registro delle imprese di Torino 08670500019 - Capitale sociale 100.000 euro -  Privacy Policy - Cookie Policy