News

News del 12 ottobre 2017
Terremoto centro Italia, via ai rimborsi sulle successioni
Un nuovo Provvedimento disciplina le modalità con cui i contribuenti potranno recuperare l’imposta già versata
I contribuenti che hanno già versato le imposte dovute per le successioni di persone fisiche aperte in data anteriore al 13 agosto 2017, relative ad immobili demoliti o dichiarati inagibili a seguito dei terremoti verificatisi nelle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria a far data dal 24 agosto 2016, potranno chiederne il rimborso presentando apposita richiesta all’Ufficio territoriale dell’Agenzia delle entrate presso cui è stata presentata la dichiarazione di successione.

Così prevede il Provvedimento pubblicato ieri dall’Agenzia delle Entrate per dare attuazione alla misura prevista, a favore delle menzionate successioni, dal comma 7-bis dell’art. 16 sexies D.L. 91/2017: l’esenzione dall'imposta di successione, dalle imposte e tasse ipotecarie e catastali e dall'imposta di registro o di bollo.

Come indicato nella nuova prassi, sono valide anche le richieste di rimborso presentate prima della pubblicazione del nuovo Provvedimento. Sulle somme rimborsate non saranno riconosciuti gli interessi.
Argomenti correlati
 
 

N. 24/2017

Periodo di riferimento:

dal 16 al 31 dicembre 2017

Scarica pdf Scarica word

News

18/12/2017

Iper-ammortamento, perizia entro il 31/12
L’obbligo chiarito da una Circolare MISE. On-line...

18/12/2017

Acconto IVA e split payment, in chiaro i calcoli
Una nuova Circolare illustra come procedere al versamento...

Rassegna Stampa

18 dicembre 2017

Il Sole 24 ore
L’IVA omessa 2016 dribbla il reato
Antonio Iorio (pag.27)

Italia Oggi
Liti fiscali, si riduce l'arretrato
Valerio Stroppa (pag.6)

Loading

Scadenze

© Copyright OPEN Dot Com Spa - Corso Francia, 121 d - 12100 Cuneo - Tel. 011 5069533 - Mail: info@solmap.it
Cod. fiscale e p. IVA 02926100047 -  Privacy Policy - Cookie Policy