NEWS

13 settembre 2017
Spesometro: nuovi chiarimenti
Non sarà necessario inserire i dati delle fatture che sono oggetto di trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria
Tramite un comunicato stampa diffuso ieri pomeriggio l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori indicazioni in merito alla trasmissione della comunicazione dei dati delle fatture in scadenza il prossimo 28 settembre. Il primo chiarimento riguarda i dati delle fatture che sono oggetto di trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria che potranno non essere trasmessi. In caso di inserimento, le comunicazioni verranno comunque accolte e l’Agenzia provvederà a evitare la duplicazione delle informazioni. Le altre indicazioni, invece, sono rivolte ai curatori fallimentari e ai commissari liquidatori i quali, secondo quanto precisato, sono tenuti ad effettuare la comunicazione dei dati delle fatture della società/impresa fallita o in liquidazione coatta amministrativa rispettando i termini normativamente previsti per l’adempimento, ma con riferimento alle fatture da loro emesse e ricevute/registrate dalla data di dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa. I medesimi soggetti potranno comunque inviare anche i dati delle fatture emesse e ricevute/registrate anteriormente alla dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa, di cui sono entrati in possesso ai fini dell’assolvimento dei propri incarichi.
 

Stampato da www.solmap.it